Federico Milone Quintet – Right Now

federico-milone-quintet

Federico Milone Quintet è una formazione di giovanissimi, di cui leader e frontman è Federico Milone.

Al pianoforte abbiamo un Alessio Busanca e Francesco Galatro al contrabbasso. A seguire, nella sezione ritmica, è il batterista Luca Mignano. Infine, Pasquale Di Lascio, bravissimo percussionista di strumenti etnici. 

Federico Milone Quintet, però, è naturalmente Federico Milone. Primo Premio al Massimo Urbani 2017 è stato apprezzato ampiamente da Bosso, che l’ha definito un artista dotato di altissimo livello tecnico e un’innata musicalità. 

Right Now – Philology Records

Federico Milone Quintet incide negli studi Zoork Digital Planet il suo primo album da leader. È “Right Now” album di esordio che scaturisce dalla sua permanenza in Nord Europa. A fare da guest è l’inarrivabile Daniele Scannapieco, che conferisce all’opera il tocco del fuoriclasse.

“Right Now” è stato pubblicato dall’etichetta Philology Records nel 2017 e contiene nove brani, di cui sei inediti.

“Lost in a Dream” e “Dance in a Dream” aprono e chiudono questo disco decisamente ispirato. Troviamo, poi, un omaggio a Guy Wood con “My One And Only Love” in cui Milone dà libero sfogo alla sua verve poetica.

Un altro omaggio è a Wayne Shorter con la sua “Yes or No”. Qui si percepisce tutta la complicità dell’intero gruppo a sostegno dello scambio di battute tra Milone e Scannapieco. Un dialogo in crescendo che possiamo trovare anche in “Songarìa”, particolarmente mistico e molto vicino alla musica del Sud.

Segue “One for al(l)”, brano che porta la firma di Busanca e che contribuisce a dare un’ulteriore spinta energica a questo disco già affascinante di suo. “A Blues” e “The E.P.C.” confermano la vocazione dei musicisti per i linguaggi più tradizionali. Senza mai dimenticare, però, la contemporaneità, il fascino delle cose mai viste.

Infine “Lovely Song”. Ne parliamo in ultima istanza per la bellezza dei suoni, la persuasività delle atmosfere ricreate. È un disco assolutamente da ascoltare.

Line Up

Guest

Daniele Scannapieco

Sax Tenore

Vedi il progetto