Giulio Martino

Sassofonista Jazz Martino

Foto di Alessandro Catocci

Classe 1961, sassofonista, musicista napoletano, docente. Giulio Martino è un artista dal tocco inconfondibile, che ha collaborato con diverse personalità del panorama jazzistico. Oltre alla sua cospicua partecipazione negli studi di registrazione è anche un ottimo insegnante.

Formazione

Giulio Martino ha intrapreso fin da giovanissimo gli studi musicali, prima in batteria e pianoforte. Successivamente, all’età di 18 anni si è immerso totalmente nello studio del suo strumento: il sassofono. Infatti, studia e perfeziona il suo suono con i maestri Steve Grossman e Jerry Bergonzi.

La sua carriera musicale si arricchisce presto di numerose collaborazioni e partecipazioni a Festival Jazz. Inoltre, ha preso parte a importanti sessioni di registrazione con diversi artisti. Ovvero, Francesco Nastro, Ferdinando Faraò, Francesco D’Errico, Bruce Ditmas, solo per citarne alcuni.

Con Pippo Matino e Stefano Di Battista incide l’album Essential Team. Quindi, registra alla “Casa del Jazz” con Amit Chattergie, Antonello Salis, Horacio “el negro” Hernandez e tanti altri ancora.

Ha insegnato musica d’insieme presso il Conservatorio di Napoli e ha tenuto seminari sull’improvvisazione jazzistica ad Agrigento, a Pomigliano Jazz a Pertosa e altri. Attualmente è docente presso il Conservatorio di Salerno, Giuseppe Martucci, riscuotendo successo sia nell’insegnamento sia nella sua attività concertistica in giro per l’Italia.

Collaborazioni

Giulio Martino ha condiviso il palco con numerosi artisti di fama nazionale e internazionale. Tra i tanti, si ricordano Antonio Faraò, Pino Iodice, Fabrizio Bosso, Steve Smith. Inoltre, collabora con Luigi Bonafede, Daniel Humair, Gene Jackson, Norma Winstone, Javier Girotto, Peter Erskine.

Discografia

  • Peggy Stern & Giulio Martino, Duality, Mediterranea Music (2004)
  • Valerio Scrignoli, Giulio Martino, Alfredo Laviano, Changing trane – the music of John Coltrane, Dodicilune (2005)
  • Arrigo Cappelletti & Guilio Martino Quartet, Mysterious, Leo Records (2011)

Progetti in cui suona come Guest

NA.SA. Unity Band

Supernova

Vedi il progetto