Latin Jazz Attraction

latin-jazz-attraction

Latin Jazz Attraction è un progetto costituito da Domenico Guastafierro al Flauto Ewi e Bruno Salicone al piano. Alla ritmica suonano Domanico Andria, basso, Gerardo Palumbo alle percussioni e Rocco Sagaria alla batteria.

La formazione offre un repertorio musicale ricco di contaminazioni dall’Ameria Latina, dal Jazz, dai Caraibi e dal Mediterraneo. Influenze comuni a tutti i membri del gruppo, i quali fanno parte di altre formazioni ispirate sempre a questa bellissima musica calda e accogliente.

Oltre ai brani della tradizione mediterranea, latina e Jazz, ogni musicista introduce in repertorio anche brani scritti di proprio pugno.

Ne sono un esempio “Song for Ale” di Guastafierro, “Urlo” un brano scritto da Bruno Salicone, presente anche nell’ultimo album degli Ipocontrio, Continuum.

Non mancano, come già anticipato, i brani tradizionali presi direttamente dal Bolero, dalla Salsa Cubana e dalla Bossa Nova. Come “Spain” di Chick Corea o “Obsesòn” di Pedro Flores, “Caravan” di Juan Tizol e Duke Ellington.

Latin Jazz Attraction è una formazione originale che nasce dalla volontà di musicisti eterogenei di fondere la loro passione per la musica latina. Interpretano, quindi, brani noti in chiave afro-cuban e latin-Jazz oppure composizioni originali dei singoli musicisti.

Artisti a tutto tondo, che emozionano il pubblico con una musica appassionante, energica e sempre volta a far muovere le persone.

Tutti gli artisti che vi fanno parte aggiungono il loro talento a sostegno di uno spettacolo brillante e pieno di ritmo.

Line up