Pasquale Di Lascio

Percussionista Di Lascio

Foto di Goffredo Sessa

Pasquale Di Lascio, classe 1991, percussionista italiano e musicista. È uno degli esponenti campani della musica afro-cubana.

Amante di tutto quanto il filone latin jazz, studia l’immenso repertorio strumentale di cui questo genere dispone. Suona, infatti, congas, bongos, timbales, djembè, shaker, cajon, pandeiro e altre percussioni etniche.

Formazione

Pasquale Di Lascio inizia ad appassionarsi alle percussioni fin da piccolo. Successivamente, intraprende gli studi musicali insieme al M° Pierpaolo Bisogno, percussionista e vibrafonista.

Poi, all’età di diciassette anni si iscrive al Conservatorio di Salerno “Giuseppe Martucci”. La classe è naturalmente quella di Percussioni Classiche. Sicché, si diploma con il M° Paolo Cimmino al termine del percorso in accademia.

Contemporaneamente, però, il percussionista italiano mette anima e corpo nella musica Afro-Cubana. Infatti, prende prima lezioni da uno dei maggiori conoscitori del genere presenti in zona: Gerardo Palumbo.

Seguendo le orme del maestro decide di recarsi direttamente a Cuba. Qui, inizia un percorso formativo che interessa sia la tecnica strumentale sia il vissuto sociale su cui si fonda questa splendida musica.

A Cuba, dunque, Pasquale Di Lascio studia con Irian Lopez e “Los Chinitos”, Amato Dedeu Sr. e Tomàs “El Panga” Ramos.

Tornato in Italia, il percussionista italiano continua a studiare con il M° Roberto “Mamey” Evangelisti. Inoltre, è attivo nel panorama musicale campano, partecipando a concerti e manifestazioni.

Nel 2018, infine, pubblica il suo primo libro dal titolo “Tamburi Parlanti”, sulla storia delle percussioni etniche.

Collaborazioni

Pasquale Di Lascio vanta collaborazioni con grandi musicisti di fama nazionale e internazionale, quali: Tullio De Piscopo, Javier Girotto, Pavel Molina. E, ancora, Doris Lavin, Karina Gutierrez, Gendrikson Mena. Inoltre, ha collaborato anche con il Corpo di ballo de Los Munequitos de Matanzas.

Nell’ambito delle collaborazioni in sede di registrazione, ricordiamo quelle con Marco De Gennaro per l’incisione di “IKE – Jazz Project” pubblicato nel 2010. Album inciso insieme a Giuseppe Grimaldi al basso e Daniele De Novellis alla batteria.

Il percussionista italiano registra, inoltre, l “Dale a tu bandera” di Pavel Molina nel 2016. Infine, nel 2017 registra “Right Now”, il disco del sassofonista Federico Milone.

Progetti in cui suona

Federico Milone Quintet

Right Now

Vedi il progetto

Picadillo Jazz Quartet

Vedi il progetto

Errantes Proyecto Flamenco

Vedi il progetto